Pogetto conciliazione vita-lavoro 2020

Il Comune di Albinea, anche per l’anno 2020 ha aderito al Progetto Conciliazione Vita-Lavoro promosso dalla Regione Emilia-Romagna (D.G.R. 2213/2019 – D.G.R. 281/2020 – D.G.R.527/2020 e D.G.R. 568/2020), in qualità di componente del Distretto di Reggio Emilia.

Il progetto è finanziato con risorse del Fondo Sociale Europeo ed intende sostenere economicamente le famiglie che avranno la necessità di utilizzare, da giugno a settembre 2020, servizi educativi estivi o centri estivi o campi gioco per bambini e ragazzi dai 3 ai 13 anni nel periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche/educative.

Per accedere al contributo si fa riferimento ai seguenti requisiti e criteri, approvati con deliberazione di Giunta Comunale n. 13 del 04.02.2020 e con deliberazione di Giunta Regionale n.568 del 25.05.2020.

Destinatari

Bambini e ragazzi, nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni, residenti nel Comune di Albinea.

Valore del contributo

Massimo € 84,00 a settimana a frequentante, per massimo di 4 settimane. Il contributo massimo potrà quindi essere di € 336,00, con possibilità di frequenza in settimane differenti di più sedi di centri estivi o campi gioco. Se il costo settimanale è inferiore potrà essere riconosciuto il contributo per un numero superiore di settimane nel limite dell’importo massimo.

Se il costo settimanale è superiore, rimanendo comunque fisso il tetto massimo del contributo pari ad € 336,00 il contributo potrà essere riconosciuto per 3 settimane o meno di 3, per un importo massimo non superiore a € 112,00.

In nessun caso il contributo potrà essere superiore al costo pagato.

Sarà riconosciuto solo il costo di iscrizione applicato a tutta l’utenza del centro estivo o campo gioco e come tale documentabile, comprensivo dei diritti assicurativi e dell’eventuale pasto se incluso (restano escluse le spese per attività collaterali: materiale didattico, corsi di piscina aggiuntivi, gite, uscite, etc…).

Requisiti per beneficiare del contributo:

Residenza nel Comune di Albinea;

Età del minore per cui si presenta domanda compresa tra i 3 anni ed i 13 anni (nati dal 2007 al

2017 compresi);

Famiglie con ISEE 2020, valida dal 16 gennaio 2020 al 31 dicembre 2020 fino a € 28.000,00 o in alternativa, per chi non ne fosse in possesso, attestazione ISEE 2019 fino a € 28.000,00

  • intendendosi ISEE per le prestazioni sociali agevolate rivolte ai minorenni, definite come segue:

ISEE ORDINARIO qualora il nucleo familiare sia composto da entrambi i genitori e non si trovi nelle casistiche disciplinate dall’art. 7 del D.P.C.M. n.159/2013;

  • ISEE MINORENNI (contenente i quadri e gli allegati relativi al genitore non presente nel nucleo) qualora il nucleo familiare si trovi nelle casistiche disciplinate dall’art. 7 del D.P.C.M. n.159/2013, come nel caso di nuclei monogenitoriali, salvo i casi previsti per legge che dovranno essere indicati in sede di domanda.
  • E’ possibile presentare l’ISEE 2020 CORRENTE nel caso la situazione reddituale abbia subito modifiche in modo sostanziale.

Famiglie in cui siano occupati nel periodo di necessità di frequenza del servizio/centro estivo in qualità di lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati:

entrambi i genitori (anche non conviventi, separati o divorziati) o

uno solo in caso di famiglie monogenitoriali (casi di: mancato riconoscimento, decadenza patria potestà, affido esclusivo, vedovanza, detenzione), comprese le famiglie nelle quali anche un solo genitore sia occupato, purché l’altro risulti:

  1. a) impegnato in modo continuativo in compiti di cura, valutati con riferimento alla presenza di componenti il nucleo famigliare con disabilità grave o non autosufficienza, come definiti ai fini ISEE.
  1. b) in cassa integrazione, mobilità, disoccupato, purché partecipi alle misure di politica attiva del lavoro definite dal Patto di servizio rilasciato dal Centro per l’Impiego.

La condizione occupazionale o sostitutiva indicata sopra (casi a e b) deve essere presente nel

momento di presentazione della domanda di contributo.

Iscrizione ad uno o più servizi estivi o centri estivi o campi gioco fra quelli contenuti nell’Elenco dei Soggetti gestori aderenti al Progetto Conciliazione Vita-Lavoro 2020 del Distretto di Reggio Emilia pubblicato dal 9 Giugno 2020 sul sito www.comune.re.it/ campi gioco, e sul sito : www.comune.albinea.re.it oppure

– Iscrizione ad uno o più servizi estivi o centri estivi o campi gioco di un altro Distretto della

Regione Emilia-Romagna che abbia aderito al medesimo “Progetto per la conciliazione vita-lavoro 2020”.

LE FAMIGLIE POTRANNO ACCEDERE AL CONTRIBUTO REGIONALE ANCHE NEL CASO IN CUI BENEFICINO, PER IL MEDESIMO SERVIZIO, DI CONTRIBUTI EROGATI DA ALTRI SOGGETTI PUBBLICI E/O PRIVATI, NONCHE’ DI SPECIFICHE AGEVOLAZIONI PREVISTE DALL’ENTE LOCALE.

RESTA INTESO CHE LA SOMMA DEI CONTRIBUTI E/O AGEVOLAZIONI PUBBLICHE E/O PRIVATE, RICONOSCIUTE PER LO STESSO SERVIZIO, NON DEVE ESSERE SUPERIORE AL COSTO TOTALE DI ISCRIZIONE. PER TALE RAGIONE LE CONDIZIONI DI CUI AI PRECEDENTI PUNTI DEVONO ESSERE DEBITAMENTE TRACCIATE E VERIFICABILI.

 Termini e modalità di presentazione delle domande

Le famiglie interessate dovranno presentare domanda di partecipazione al Progetto Conciliazione

Vita-Lavoro 2020 ENTRO E NON OLTRE LE ORE 13,00 DI MARTEDI’ 21 LUGLIO 2020 utilizzando il modulo reperibile sul sito internet del Comune di Albinea.

E’ necessario presentare una richiesta scritta per ogni minore, anche se intende frequentare piu’ servizi/centri estivi.

Come presentare la domanda

Il modulo compilato, firmato e corredato dei documenti necessari (ISEE in cui si rilevino condizioni particolari, patto di servizio, ecc.) e di copia di carta di identità del genitore richiedente, deve essere consegnato in una delle seguenti forme:

-tramite MAIL all’indirizzo scuole@comune.albinea.re.it

-tramite PEC istituzionale : albinea@cert.provincia.re.it

-a mano, su appuntamento, consegnandola all’Ufficio Scuola del Comune di Albinea, Piazza Cavicchioni, 8 Albinea,

Ad ogni domanda sarà assegnato un numero di protocollo generale da intendersi quale numero identificativo del Distretto di Reggio Emilia.

Il richiedente partecipando al presente bando autorizza il Comune di Albinea a comunicare i dati personali propri e del figlio per il quale presenta domanda, ai gestori dei servizi indicati in richiesta di contributo, come autorizzato nell’informativa Privacy art.13 Reg. UE 679/2016.

Il diniego di tale autorizzazione comporta la rinuncia dell’assegnazione.

Procedura per l’ammissione al contributo

Completata la raccolta delle domande, verrà elaborata una SOLA Graduatoria del Distretto di Reggio Emilia riportante gli ammessi per l’ottenimento del contributo, con progressivo vincolo dei fondi assegnati fino ad esaurimento del budget distrettuale.

Le assegnazioni indicate in graduatoria valgono dall’inizio della frequenza fino alla concorrenza dell’importo accordato. In caso di necessità di ulteriore fabbisogno di contributo i beneficiari, nell’ambito dell’importo massimo pro-capite fissato dalla Regione (336 euro) e nel rispetto di tutti i requisiti necessari, potranno presentare una richiesta successiva, purché entro la scadenza sopra indicata.

Vincoli all’assegnazione del distretto di Reggio Emilia:

E’ prevista l’esclusione dal contributo per chi:

– ha dichiarato situazioni risultate false in fase di verifica;

– ha avuto esito negativo al controllo della I.S.E.E presentata.

Verifica requisiti e Assegnazione

L’Amministrazione comunale procederà, nelle modalità previste dalla legge, alla verifica dei requisiti dichiarati dai richiedenti, nonché al controllo dettagliato di almeno il 5% delle ISEE dichiarate/presentate. Il richiedente dovrà rendersi disponibile a fornire le informazioni e dettagli necessari al completamento del controllo.

Terminate le verifiche, attraverso l’adozione di apposito provvedimento sarà approvata e pubblicata all’Albo Pretorio del Comune e sul Sito Istituzionale dell’Ente, la graduatoria delle assegnazioni relative alle domande delle famiglie raccolte dal Comune di Albinea, nonché la Graduatoria del Distretto di Reggio Emilia (comprensiva cioè delle domande pervenute agli altri Comuni del Distretto).

Le graduatorie verranno stilate sulla base del valore ISEE (ordinate dall’ISEE più basso al più alto), con priorità, in caso di valore ISEE uguali, alla famiglia con il minore di età inferiore.

Le graduatorie degli assegnatari riporteranno i dati nelle forme consentite dal Reg.UE 679/2016, per cui saranno indicati unicamente:

  • la posizione in graduatoria,
  • il  Comune del Distretto di residenza del minore richiedente
  • il numero di Protocollo Generale
  • il dettaglio dei diversi Servizi / Centri Estivi richiesti, ognuno affiancato dall’importo di contributo assegnato per quel servizio;

Le graduatorie resteranno pubblicate sul sito internet istituzionale fino al 30 settembre 2020.

Istruzioni per l’erogazione del contributo

  1. La famiglia anticipa in ogni caso il pagamento del costo presso il servizio / centro estivo o campo gioco frequentato dal figlio, conservando la ricevuta o fattura (in originale o copia conforme).
  2. La ricevuta o fattura deve riportare l’intestazione del soggetto che la rilascia, la data, il numero, la firma del ricevente e, poiché il contributo potrà essere liquidato solo al familiare richiedente, deve essere intestata allo stesso genitore che ha fatto domanda (in alternativa al figlio frequentante il campo giochi), altrimenti il contributo non potrà essere erogato.
  3. La fattura deve riportare la dicitura relativa al contributo F.S.E., per cui dovrà essere indicato:

Interamente a carico F.S.E.” nel caso il contributo copra l’intero costo di iscrizione per quel servizio/centro estivo, oppure,  nel caso il costo di iscrizione abbia importo superiore al contributo assegnato dovranno essere distinti gli importi come segue:  “di cui a carico F.S.E. € …. e a carico della famiglia €….”.

Senza tale dicitura la fattura e/o ricevuta (in originale o copia conforme all’originale) non potra’ essere riconosciuta e ritirata dall’Ente.

La famiglia dovrà presentare la ricevuta e/o la fattura quietanzata, solo dopo averla pagata e dopo il termine della frequenza del figlio al servizio/centro estivo o campo gioco, inviandola entro il 30 settembre 2020 all’indirizzo mail: scuole@comune.albinea.re.it con preghiera di citare il numero identificativo della domanda di partecipazione al progetto conciliazione sulla ricevuta.

  1. Il contributo potrà essere erogato solo dopo il ricevimento dell’attestazione dell’avvenuta frequenza del bambino/ragazzo da parte del gestore del servizio/centro estivo. Si invita la famiglia a sollecitare il gestore, unico responsabile di tale parte, in merito al tempestivo invio delle frequenze effettuate.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Servizio Scuola tramite mail a scuole@comune.albinea.re.it

oppure chiamando il tel.: 0522 590227, 0522 590209, 333-4866470

avviso pubblico per famiglie

ALL Elenco-gestori

ELENCO DEI SOGGETTI GESTORI DEL DISTRETTO DI REGGIO

Domanda famiglie bonus conciliazione vita – lavoro