Carta d’identità

La carta di identità è un documento identificativo che può già essere rilasciata alla nascita.
La proroga della scadenza è dovuta alla pubblicazione, sulla Gazzetta Ufficiale n. 147/2008 – Supplemento Ordinario del Decreto Legge n. 112 del 25 giugno 2008 che all’articolo 31 dispone la proroga della durata di validità della carta di identità.

La validità della carta d’identità passa dunque da cinque a dieci anni; tale nuovo termine si applica a tutte le alle carte d’identità in corso di validità alla data di entrata in vigore della norma. Di conseguenza, le carte d’identità rilasciate dal 26 giugno 2003 in poi, sono valide per dieci anni previa apposizione da parte dell’Ufficio Anagrafe Comunale, di convalida del documento originario per gli ulteriori cinque anni, tramite apostilla posta sul retro del documento stesso. L’ufficio non provvederà al rilascio di un nuovo documento in presenza di uno ancora valido salva emissione di duplicato; come pure nel caso di primo rilascio, verrà apposta automaticamente la scadenza decennale.

ATTENZIONE: La carta d’identità prorogata come sopra, costituisce valido documento di identificazione in Italia ma, il Ministero degli Interni ha registrato da parte dell’Autorità di frontiera, il mancato riconoscimento della stessa ai fini dell’espatrio e con Circolare n. 23 del 28/07/2010 ha consigliato, per coloro che intendono recarsi all’Estero, di sostituire ex novo la carta d’identità prorogabile o già prorogata.

E’ valida per espatriare in:

AUSTRIA Turismo e transito per lavoro
BELGIO Turismo e lavoro
CIPRO Turismo
CROAZIA Turismo
DANIMARCA Turismo e lavoro
EIRE-IRLANDA Turismo
 

 

EGITTO

Turismo. Per fare ingresso in Egitto è sufficiente presentare la carta di identità ed un modulo appositamente predisposto dalle Autorità Egiziane.

Tale modulo sarà in distribuzione sull’aereo o all’aeroporto di arrivo, prima del controllo dei documenti, debitamente compilato. Ciascun viaggiatore dovrà avere con sè una recente fotografia formato tessera, che verrà incollata sul citato modulo a cura delle Autorità Egiziane. Si precisa che, nel caso di minori NON in possesso di carta di identità (minori di anni 15), sarà necessario che gli stessi siano registrati nel passaporto del genitore che li accompagna.

FINLANDIA Turismo
FRANCIA Turismo e lavoro
GERMANIA Turismo e lavoro
GRAN BRETAGNA Turismo e lavoro
GRECIA Turismo
ISLANDA Turismo
LIECHTENSTEIN Turismo
LUSSEMBURGO Turismo e lavoro
MACEDONIA Turismo
MAROCCO Turismo (solo con viaggi organizzati)
MALTA Turismo
PRINCIPATO DI MONACO Turismo
NORVEGIA Turismo
OLANDA Turismo e lavoro
  ROMANIA Turismo. Le Autorità Rumene permettono l’ingresso in Romania in favore dei cittadini dell’Unione Europea senza visto ai viaggiatori muniti di passaporto o carta di identità per un periodo massimo di 30 giorni. L’uso della carta di identità per viaggiare in Romania non permette di ottenere alcun prolungamento del permesso di soggiorno oltre detta data.
SLOVENIA Turismo
SPAGNA Turismo
SVEZIA Turismo
SVIZZERA Turismo e transito per lavoro
TUNISIA Turismo (solo con viaggi organizzati)
TURCHIA Turismo (solo con viaggi organizzati)
UNGHERIA Turismo

COSA OCCORRE:

  • 3 fotografie uguali, recenti e in formato tessera
  • eventuale carta di identità scaduta, oppure – se smarrita o rutata – copia della denuncia presentata all’autorità di P.S..

Se il richiedente è minore di anni 18 occorre la firma di entrambi i genitori che esercitano la patria potestà sul minore.

Il documento valido per l’espatrio non può essere rilasciato a:

  • chi debba espiare una pena restrittiva della libertà personale, chi sia sottoposto ad una misura di sicurezza detentiva ovvero ad una misura di prevenzione
  • genitore di figli minori ed è separato legalmente, divorziato, vedovo, celibe/nubile e non convivente con l’altro genitore purchè non ottenga apposito nulla osta da parte del Giudice Tutelare presso il Tribunale di Reggio Emilia, o autorizzazione dell’altro genitore.

I cittadini stranieri residenti possono ottenere una carta di identità non valida per l’espatrio.